Via Giovanni Paisiello, 7
20131 Milano
Tel:
+39 0287169524
Email:
staff@dmwn.com

WhatsApp, PiP nettamente migliorata con l’ultima versione per Android: ecco cosa cambia

WhatsApp, PiP nettamente migliorata con l'ultima versione per Android: ecco cosa cambia


WhatsApp ha introdotto la modalit Picture-in-Picture (PiP) su iPhone lo scorso anno nel mese di maggio, per poi presentarla qualche mese pi tardi anche su Android. Tuttavia la feature ha avuto fino ad oggi una grande limitazione su Android: funziona solo se si rimane nella conversazione in cui stato condiviso il video. Con l’ultima versione del client – ad oggi disponibile solo in beta – WhatsApp ha sistemato il problema.


Fonte: WABetaInfo

Cos’ la Modalit Picture-in-Picture

La modalit Picture-in-Picture cosente semplicemente di visualizzare un video in finestra all’interno di un’altra schermata. Su WhatsApp, nello specifico, permette di visionare il media mentre si sta conversando in modo da poter fare entrambe le cose contemporaneamente senza interromperne una. Se su iPhone gi da tempo possibile riprodurre il contenuto in qualsiasi schermata del client, su Android la possibilit non ancora presente.

WhatsApp per Android, cosa cambia con la 2.19.86

Con la versione beta di WhatsApp per Android, versione 2.19.86, il team di sviluppo ha migliorato la Modalit Picture-in-Picture in modo da funzionare in maniera simile rispetto a quanto avviene su iPhone. La PiP Mode continuer a riprodurre il video in una finestra pi piccola rispetto all’intera scermata, ma non solo all’interno della conversazione in cui stato condiviso. La feature funzioner anche quando si esce dalla conversazione, si minimizza l’app, e anche quando si passa ad un’applicazione completamente diversa rispetto a WhatsApp.

La feature ad oggi ancora in fase di test, e pertanto la nuova PiP Mode non ancora pronta per essere rilasciata a tutti gli utenti. Nella stessa versione WhatsApp sta provando un’altra feature che migliorer la fruibilit dei messaggi vocali: nello specifico i messaggi vocali consecutivi verranno riprodotti automaticamente uno dopo l’altro. Quest’ultima feature in fase di sviluppo dal mese di Novembre e deve essere attivata da remoto su tutti i client aggiornati alla v 2.19.86, o successive.

Se volete installare le ultime beta di Android potete farlo iscrivendovi al programma “Diventa un tester” sul Google Play Store.



Fonte e proprietario dell’articolo hwupgrade.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com