Via Giovanni Paisiello, 7
20131 Milano
Tel:
+39 0287169524
Email:
staff@dmwn.com

Miglior smartwatch Huawei: guida all’acquisto

Miglior smartwatch Huawei: guida all’acquisto


Il mercato dei dispositivi indossabili non è ancora decollato, o meglio, non è decollato quanto alcuni analisti avevano pronosticato. Tuttavia sono ancora tantissime le aziende del mondo hi-tech che investono in questo settore e Huawei è fra queste. Il celebre gruppo cinese, che abbiamo imparato a conoscere grazie ai suoi smartphone caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo, è approdato nel mercato dei dispositivi indossabili in maniera meno importante rispetto a Samsung o altri produttori, ma ha comunque all’attivo un catalogo ricco di proposte interessanti.

Anziché concentrarsi esclusivamente sugli smartwatch, Huawei ha preferito differenziare la sua proposta offrendo al pubblico varie tipologie di wearable, come ad esempio i device della gamma Band, braccialetti Smart per il fitness, e TalkBand, che uniscono i pregi dei braccialetti fitness con alcune delle caratteristiche più apprezzabili degli smartwatch. Ma di questo parleremo meglio a breve.

Adesso cerchiamo di andare con ordine e vediamo quali sono le variabili di cui bisogna tener conto prima di scegliere uno smartwatch Huawei o qualsiasi altro dispositivo indossabile dell’azienda asiatica. Al termine di questa breve disamina, vedremo poi quali sono i migliori wearable di casa Huawei e come acquistarli a buon prezzo su Internet. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scegliere uno smartwatch Huawei

Prima di acquistare uno smartwatch Huawei, impara a valutare le caratteristiche tecniche di questi device e a distinguere gli orologi “smart” da altre tipologie di dispositivi indossabili. Qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Tipologia di dispositivo

Smartwatch Huawei

Come appena accennato, gli smartwatch non sono gli unici dispositivi indossabili presenti nel catalogo dei Huawei: ci sono anche altre categorie di device che, in determinate circostanze, ad esempio durante l’attività sportiva, possono risultare addirittura più comode da usare. Proviamo ad analizzarle tutte in dettaglio.

  • Smartwatch – gli smartwatch sono talmente noti che non credo abbiano bisogno di presentazioni. Si tratta di orologi “intelligenti” che si sincronizzano con lo smartphone e consentono di visualizzare notifiche, rispondere a queste ultime, effettuare e ricevere chiamate, tracciare le attività sportive ed eseguire tantissime applicazioni adatte a vari scopi.
  • Sportwatch – si tratta di smartwatch a vocazione spiccatamente sportiva. Spesso includono il GPS, per calcolare con esattezza i percorsi effettuati e tracciare i propri spostamenti senza l’ausilio dello smartphone, e un sensore per il rilevamento del battito cardiaco (oltre alle quasi ovvie funzioni per contare passi e calorie bruciate).
  • Smartband – come suggerisce il nome, le smartband (dette anche fitness tracker o fitness band) sono dei dispositivi dall’aspetto abbastanza simile agli smartwatch che si concentrano sul monitoraggio delle attività sportive. Hanno un’autonomia maggiore rispetto agli smartwatch, ma offrono delle funzionalità in meno sul fronte delle app e delle chiamate. I loro prezzi sono variabili, ma comunque inferiori a quelli degli smartwatch più avanzati.
  • TalkBand – le TalkBand sono una tipologia di smartband che mutuano alcune funzionalità dagli smartwatch. Nella visione del produttore cinese, consistono in braccialetti realizzati con materiali di pregio in cui sono incastonati dei touch-screen rimovibili, i quali si possono usare a mo’ di auricolare Bluetooth per rispondere alle chiamate provenienti dal telefono. Rappresentano la soluzione ideale per chi non ha bisogno di tutte le funzioni avanzate degli smartwatch, vuole tracciare le proprie attività sportive ma non vuole rinunciare alle possibilità di effettuare le chiamate. I loro prezzi sono inferiori rispetto a quelli degli smartwatch più avanzati.

Specifiche tecniche

Smartwatch Huawei

Adesso veniamo alla parte un po’ più complicata della questione, o meglio, a quella che necessita di un pizzico di attenzione in più da parte dell’acquirente: la valutazione delle caratteristiche tecniche di uno smartwatch o di una smartband.

  • Quadrante e display – il display è il componente che, insieme al cinturino, salta subito all’occhio in un dispositivo indossabile. Negli smartwatch può essere di forma quadrata o rotonda mentre nelle smartband, e di conseguenza anche nelle TalkBand di Huawei, è quasi sempre a forma di capsula. Huawei per i suoi smartwatch ha optato per display circolari che, sebbene offrano un po’ di spazio in meno per i contenuti rispetto a quelli quadrati, garantiscono all’orologio un aspetto molto più curato e in linea con quello degli orologi standard. Per quanto riguarda la tecnologia utilizzata nei display, Huawei ha deciso di affidarsi quasi totalmente ai pannelli AMOLED che assicurano neri profondissimi (in quanto i pixel non sono retroilluminati e quelli neri sono completamente spenti) e garantiscono consumi energetici molto limitati, al punto che alcuni modelli di smartwatch supportano una modalità denominata always-on che permette di visualizzare costantemente l’orario e altre informazioni sullo schermo dell’orologio senza che questo ne riduca drasticamente l’autonomia. Per il resto vanno prese in considerazione tutte quelle specifiche che si tengono in considerazione quando si valuta lo schermo di un tablet, uno smartphone o qualsiasi altro device, vale a dire la risoluzione (cioè il numero di pixel che compongono l’immagine riprodotta su schermo) e la densità di pixel, che si misura in ppi (punti per pollice) e aiuta a capire il grado di nitidezza dei contenuti visualizzati sul display (più alto è il valore e più nitidi sono i contenuti su schermo). Infine vale la pena controllare la presenza del sensore di luminosità, grazie al quale lo smartwatch può “accorgersi” del grado di luminosità dell’ambiente circostante e regolare, in base a quella, la luminosità dello schermo. Altra tecnologia che Huawei usa sui suoi smartwatch è quella denominata e-ink che è stata mutuata dagli ebook reader e che, proprio come nei celebri lettori di libri elettronici, permette di visualizzare i contenuti su schermo perfettamente anche sotto la luce diretta del sole. Purtroppo gli schermi e-ink sono monocromatici e non permettono l’esecuzione di app dinamiche come quelle disponibili sugli smartwatch AMOLED o LCD LED (tipologia di pannello che attualmente Huawei non usa per i suoi smartwatch).
  • Processore e RAM – proprio come nei computer, negli smartphone e nei tablet, anche negli smartwatch processore e RAM ricoprono un ruolo fondamentale in quelle che sono le performance del dispositivo. Il processore, come forse già saprai, è un po’ come il cervello del device (in questo caso dello smartwatch), si occupa di effettuare tutti i calcoli e la sua potenza incide sulla velocità generale del prodotto. La sua potenza viene calcolata in base al numero di unità di lavoro che possiede (i cosiddetti core) e dalla frequenza operativa di questi ultimi, che si esprime in GHz. La RAM è la memoria in cui vengono ospitati temporaneamente i dati delle app e dei processi in uso: più ce n’è e più agilmente lo smartwatch riesce a destreggiarsi nell’esecuzione delle varie app.
  • Memoria interna – è la memoria su cui vengono conservati i dati, le app e il sistema operativo dell’orologio. Molti smartwatch offrono qualche GB di spazio libero per ospitare la musica (in modo da poterla ascoltare tramite cuffie Bluetooth senza portarsi lo smartphone dietro). Altri, ma non è il caso degli smartwatch Huawei, offrono uno slot per le microSD per avere ancora più spazio di archiviazione.
  • Sensori – prima di acquistare uno smartwatch, è opportuno verificare la sua dotazione di sensori. I sensori più comuni che si trovano nella maggior parte degli smartwatch sono il  giroscopio e l’accelerometro, ma sempre più smartwatch offrono un sensore per il rilevamento del battito cardiaco, il barometro e il GPS. Come già accennato in precedenza, sensore per il rilevamento del battito cardiaco e GPS sono caratteristiche proprie degli sportwatch e infatti incidono molto sulla qualità e le modalità di tracciamento delle attività sportive.
  • Microfono e speaker – gli smartwatch più recenti dispongono sia di microfono che di speaker. Il microfono permette di rispondere alle chiamate e di interagire con gli assistenti vocali dello smartphone, come ad esempio Google Assistant, mentre lo speaker permette di ascoltare suoni che provengono dall’orologio (che possono essere suoni provenienti dalle app o voci in chiamata).
  • Supporto alle SIM – alcuni modelli di smartwatch sono dotati di slot per le SIM e di supporto 3G/4G. Ciò consente di avere una completa indipendenza dallo smartphone e di poter effettuare/ricevere chiamate o navigare online senza usare il telefono come base da cui prendere il segnale.
  • Batteria – le batterie degli smartwatch assicurano generalmente 1-2 giorni di autonomia. Quelle delle smartband un po’ di più, in ogni caso molto dipende dall’uso che si fa del dispositivo. Attivando il GPS su uno smartwatch dotato di GPS, ad esempio, l’autonomia dell’orologio si riduce drasticamente passando da 2 giorni a meno di 4 ore.
  • Impermeabilità – gli smartwatch più avanzati sono in grado di resistere non solo agli schizzi, ma anche all’immersione in acqua e ad altre “minacce”, come gli urti e la polvere. Se sei interessato a queste caratteristiche, prima di acquistare il tuo prossimo smartwatch, assicurati che questo abbia una certificazione per la resistenza ad acqua e altre intemperie.
  • NFC – gli smartwatch dotati di supporto NFC consentono di effettuare pagamenti contactless tramite sistemi come Android Pay.

Sistema operativo e compatibilità

Smartwatch Huawei

La maggior parte degli smartwatch Huawei è equipaggiata con Android Wear, la versione “indossabile” di Android, mentre smartband e TalkBand utilizzano un sistema operativo proprietario diverso da Android. In termini di funzionalità e applicazioni disponibili, Android Wear offre decisamente di più rispetto agli altri sistemi proprietari, ma proprio questa sua maggiore duttilità porta alla mancata ottimizzazione di qualche app e di qualche meandro del sistema che quindi può risultare poco rifinito per un utilizzo in ambito wearable.

Sia Android Wear che gli altri sistemi usati da Huawei assicurano una piena compatibilità con i device Android e con gli iPhone (tramite apposite app da installare sullo smartphone), ma va detto che in ambiente iOS c’è qualche funzione in meno: lì Apple Watch resta l’unico smartwatch in grado di sfruttare appieno tutte le potenzialità dell’hardware e del software a disposizione.

Cinturini e personalizzazione

Smartwatch Huawei

Uno smartwatch può essere indossato durante la corsa, così come in ufficio durante il lavoro o in una cena elegante. È dunque opportuno acquistare un orologio dal look idoneo alle occasioni in cui lo si intende utilizzare con maggior frequenza e/o con cinturini intercambiabili in grado di cambiare completamente il look dell’orologio in pochi e semplici gesti.

Huawei, in tal senso cerca, di accontentare un po’ tutti proponendo varie edizioni dei suoi smartwatch, ognuna delle quali caratterizzata da cinturini e materiali costruttivi differenti. Non credo che avrai difficoltà a trovare anche qualcosa di adatto a te.

Miglior smartwatch Huawei

Una volta chiarite le principali differenze che intercorrono tra i dispositivi indossabili di Huawei e aver approfondito un po’ le loro caratteristiche tecniche, direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e di vedere quali sono i migliori fitness tracker, smartband e smartwatch Huawei: sono convinto che ne troverai anche qualcuno adatto a te.

Huawei Watch 2

Smartwatch Huawei

Huawei Watch 2 è lo smartwatch Huawei per eccellenza, nonché uno dei migliori smartwatch del mondo Android Wear. È disponibile in due versioni: una standard denominata Sport che ha cassa in plastica e ceramica e dei cinturini in policarbonato o pelle (da 20mm) e una più pregiata, denominata Classic, che ha una cassa in plastica e acciaio inossidabile e cinturini standard da 22 mm. La variante Sport è disponibile anche in una variante 4G con supporto a SIM standard ed eSIM (sim virtuali).

Sotto il punto di vista tecnico, Huawei Watch 2 si presenta con un display AMOLED circolare da 1.2″ e 390×390 pixel di risoluzione dotato di supporto alla modalità always-on e del sensore di luminosità. Ha 4GB di memoria interna (non espandibile con le microSD), 768MB di RAM e un processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100 Quad-core da 1.1GHz. Include poi GPS, NFC, sensore per il rilevamento del battito cardiaco, accelerometro, giroscopico, bussola, barometro, speaker e microfono. Ovviamente permette di contare i passi, calcolare le distanze percorse, le calorie bruciate e molto altro ancora.

È equipaggiato con una batteria da 420 mAh che permette di arrivare fino a sera (salvo attivazione del GPS, in quel caso non si superano le 4 ore di autonomia) e dal sistema operativo Android Wear 2.0 che è compatibile sia con Android che con iOS. Misura 48.9 x 45 x 12.6 mm per 50 grammi di peso nella versione Sport, 48,3 x 45 x 12,6 mm per 60.5 grammi di peso nella versione Classic ed è impermeabile (dispone infatti della certificazione IP68). Qui sotto trovi i link per acquistare tutte le sue varianti a buon prezzo su Amazon.

Huawei Watch 2 Sport Carbon Black

Smartwatch Huawei

La versione base di Huawei Watch 2 Sport con cinturino nero in policarbonato. Disponibile in versione standard e 4G.

Huawei Watch 2 Smartwatch, 4 GB ROM, Android Wear, Bluetooth, Wifi, Mo…

Amazon.it: 319,00 € 159,90 €Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch 2 Smartwatch, 4G/LTE, 4 GB Rom, Android Wear, Bluetooth, …

Amazon.it: 399,90 € 199,90 €Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch 2 Sport Concrete Grey

Smartwatch Huawei

Altra variante scura di Huawei Watch 2 Sport con cinturino in gomma, più “aggressivo” rispetto al modello Carbon Black. Non supporta il 4G.

Huawei Watch 2 Smartwatch, 4 GB Rom, Android Wear, Bluetooth, WiFi, Mo…

Amazon.it: 342,36 €Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch 2 Classic

Smartwatch Huawei

La versione Classic Titanium Grey di Huawei Watch 2 con cinturino in pelle e cassa in misto acciaio. Non supporta il 4G.

Huawei Watch 2 Classic Smartwatch, 4 GB ROM, Android Wear, Bluetooth, …

Amazon.it: 399,90 € 282,75 €Vedi offerta su Amazon

 

Huawei Watch GT

Smartwatch Huawei

Annunciato nella parte finale del 2018, Huawei Watch GT è uno smartwatch molto particolare soprattutto per via dell’abbandono di Wear OS a favore di un sistema operativo proprietario del produttore cinese. La scelta è dovuta principalmente per questioni di autonomia operativa, infatti questo smartwatch – a differenza di tutte le soluzioni con il sistema operativo di Google – riesce a offrire una durata della batteria di due settimane. Il tutto all’interno di un design che è decisamente simile a quello degli orologi tradizionali, con una cassa abbastanza sottile e un senso di eleganza che può essere accomunato a quello dei modelli più classici.

Huawei Watch GT fa uso di una cassa in acciaio che include un display AMOLED circolare da 1,39 pollici con risoluzione 454×454 pixel, quindi leggermente più definito rispetto a quello di altri modelli della concorrenza. All’interno di questo modello troviamo anche un modulo GPS per il tracciamento continuo della posizione, che può essere utilizzato continuamente per un massimo di 22 ore (anche questo è un valore eccezionale in questa categoria di prodotto). Nella parte opposta al display c’è, come da tradizione, un sensore per il monitoraggio continuo del battito cardiaco attraverso la tecnologia proprietaria chiamata TruSeen. Non mancano naturalmente le funzioni per l’analisi dei dati legati al fitness e agli aspetti della salute e dello sport, e in quest’ultimo caso c’è la possibilità di monitorare attività multiple sia indoor, sia outdoor, come anche nuoto, ciclismo, escursionismo, e naturalmente anche corsa e conteggio dei passi.

Lo smartwatch di Huawei consente anche di analizzare il sonno con la tecnologia TruSleep 2.0 e di ricevere le notifiche dello smartphone abbinato.

Huawei 55023253 – Orologio Sportivo GT con cardiofrequenzimetro, GPS, …

Amazon.it: 216,13 €Vedi offerta su Amazon

 

Huawei Watch

Smartwatch Huawei

Huawei Watch è stato il primo top di gamma di casa Huawei per quel che concerne i dispositivi indossabili. Era disponibile in due taglie differenti: una da 42mm unisex e una da 44mm pensata principalmente per il pubblico femminile. Entrambe le versioni erano declinate in vari stili che si differenziavano per cinturini e materiali di costruzione. Su tutti i modelli si trovava lo stesso hardware: uno schermo AMOLED circolare da 1.4″ con 400 x 400 pixel di risoluzione, 286 ppi di densità e supporto alla modalità always-on realizzato in cristallo di zaffiro; una batteria da 300 mAh che assicurava 1 giorno e mezzo di autonomia; 512MB di RAM; 4GB di memoria interna; un processore Qualcomm Snapdragon 400 Quad-core a 1.2GHz e una serie di sensori fra cui: giroscopio, accelerometro, sensore per il rilevamento del battito cardiaco e barometro.

Il Watch di Huawei, inoltre, era impermeabile (dispone della certificazione IP67), supportava l’effettuazione di chiamate tramite microfono e speaker integrati nell’orologio e includeva un contapassi. Mancava invece il GPS, il che rendeva impossibile il tracciamento delle attività sportive senza portarsi dietro anche lo smartphone. La compatibilità era assicurata con tutti i terminali equipaggiati con Android 4.3 o successivi e con gli iPhone equipaggiati con iOS 8.2 o successivi, anche se con iPhone non si potevano sfruttare tutte le funzioni dello smartwatch.

Le varie varianti dello smartwatch non sono più in commercio, e se le trovi in giro ti consiglio di non considerarle, affidandoti invece ad un modello di ultima generazione.

Miglior smartband/TalkBand Huawei

Honor Band 4

Smartwatch Huawei
La Honor Band 4 non è un prodotto direttamente di Huawei, ma è sviluppato e venduto da Honor, una società direttamente collegata al colosso cinese. Ti suggerisco questo modello principalmente perché è fra i braccialetti smart economici più affidabili in circolazione, disponendo inoltre di molte caratteristiche interessanti: dispone di funzione orologio e di fitness tracker, consentendo all’utente di gestire tutti i dati raccolti in maniera comoda attraverso l’app disponibile sia per iOS, sia per Android. Questo modello dispone di monitoraggio della frequenza cardiaca per tutta la giornata, funzione data, ora, sveglia, notifiche di chiamate, messaggi e app di terze parti in entrata, conteggio delle calorie, monitoraggio del sonno e della sua qualità, conteggio dei passi e altro ancora.

Questo modello presenta un display AMOLED a colori con diagonale da 0,95″ e con vetro di protezione caratterizzato da angoli arrotondati. La batteria integrata da 100 mAh consente di ottenere un’autonomia di 14 giorni, e non manca la certificazione per la resistenza alle intrusioni d’acqua che protegge il dispositivo fino ad una pressione applicata di 5 ATM.

Huawei Honor Band 4 FitnessTracker, Orologio Bracciale Collegamento Bl…

Amazon.it: 39,99 €Vedi offerta su Amazon

Huawei Band 2 Pro

Smartwatch Huawei
La Huawei Band 2 Pro costa un po’ di più ma, attenzione, è un modello di scorsa generazione. Il display è un PMLED monocromatico da 0,91″ a bassa risoluzione, mentre le dimensioni sono estremamente compatte, tipiche di questa categoria di prodotto. Dalla sua, però, ha il modulo GPS integrato che consente di ottenere dati precisi sulla corsa e le altre attività senza per forza dover abbinare lo smartphone. In questo modo si hanno dati sul tempo dell’attività, sulla velocità, sul ritmo e sulla distanza. Questo modello è inoltre resistente ai liquidi fino ad una pressione di 5 ATM, può affrontare l’umidità, la pioggia e anche la nuotata in piscina o in acque preferibilmente dolci.

Non mancano inoltre le funzionalità legate al benessere e alla salute, come ad esempio il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca con report completi via app (disponibile su iOS e Android), il monitoraggio completo del sonno, e ci sono le tipiche funzioni di questi prodotti, come ricezione delle notifiche dello smartphone abbinato, conteggio dei passi, e molto, molto altro. L’autonomia non è il suo punto di forza: con questo modello si fanno dai 5 ai 7 giorni prima della consueta ricarica.

Huawei Band 2 PRO Smartwatch, Display da 0.91″, Nero

Amazon.it: 99,90 € 39,90 €Vedi offerta su Amazon

Huawei Band 3 Pro

Smartwatch Huawei
Il successore della Huawei Band 3 Pro costa un po’ di più ma innova proprio nelle aree in cui peccava il modello che sostituisce nella gamma del produttore cinese. Il display AMOLED a colori è finalmente touch-screen e più ampio, soprattutto in larghezza, e ha adesso una diagonale da 0,95″ a risoluzione 120 x 240 pixel con vetro protettivo caratterizzato da angoli arrotondati. Questa smartband utilizza rinnovate tecnologie per l’analisi dei dati, con sensori più precisi e affidabili: ad esempio dispone della tecnologia Huawei TruSeen 3.0 per quanto riguarda il monitoraggio preciso e aggiornato ogni secondo della frequenza cardiaca, sia di giorno, sia di notte, con supporto all’Intelligenza Artificiale per garantire un’affidabilità ancora superiore. Non mancano inoltre monitoraggio del sonno in maniera approfondita e monitoraggio delle attività sportive, e il modulo GPS è ancora una volta integrato, con valutazione anche del VO2 massimo e dei tempi di recupero.

La Band 3 Pro è inoltre resistente all’acqua fino ad una profondità di 50 metri e può ricevere tutte le notifiche dello smartphone abbinato (via Bluetooth 4.2) attraverso una vibrazione per allertare chi lo indossa. Pesa solamente 25 grammi, e può essere acquistato con cinturino nero o blu. La batteria è da 100 mAh e, secondo il produttore, garantisce un’autonomia in uso di fino a 20 giorni.

Huawei Band 3 PRO Obsidian Black

Amazon.it: 78,97 €Vedi offerta su Amazon

Huawei TalkBand B5

Smartwatch Huawei

Huawei TalkBand B5 non è commercializzato ufficialmente in Italia, anche se si può acquistare d’importazione attraverso negozi di terze parti. È l’incarnazione più recente della TalkBand di Huawei: un dispositivo che cerca di unire il meglio delle smartband e dei fitness tracker aggiungendo la possibilità di effettuare e ricevere chiamate attraverso l’auricolare Bluetooth che si può “staccare” dal corpo del prodotto. Il display della TalkBand, infatti, si estrae dal cinturino e diventa un vero e proprio auricolare Bluetooth da inserire nell’orecchio.

Le altre caratteristiche del dispositivo sono altresì degne di nota: abbiamo un corpo associato a dei cinturini disponibili in varie colorazioni e anche in metallo, un display AMOLED curvo 2.5D da 1,13″ con 128×80 pixel di risoluzione e la certificazione IP67 per la resistenza ad acqua e polvere. La batteria è da 108 mAh e assicura un’autonomia pari a 3-5 giorni o 6 ore di conversazione.

Permette di tracciare varie attività sportive, monitorare il sonno e ricevere notifiche dallo smartphone. Il dispositivo è compatibile con tutti i telefoni equipaggiati con Android 4.4 o successivi e iOS 9.0 o successivi. Puoi trovare maggiori informazioni di questo modello sul sito ufficiale Huawei internazionale.

Altri smartwatch Huawei

Se vuoi scoprire maggiori dettagli sugli smartwatch e sugli altri dispositivi indossabili di Huawei, fa’ un “salto” sul sito ufficiale dell’azienda cinese: lì troverai la lista completa dei prodotti disponibili e tutte le informazioni necessarie su di essi.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com